Promosse (con riserva) le leggi di stabilità di Italia e Francia

[postlink]http://www.giornaledipuglia.tv/2014/11/promosse-con-riserva-le-leggi-di.html[/postlink]http://www.youtube.com/watch?v=7ED6meGPpSIendofvid [starttext] Promosse, ma con il beneficio del dubbio, le leggi di stabilità di Italia e Francia. Bruxelles tende la mano a Parigi e Roma e rimanda le sue osservazioni a marzo. Le condizioni economiche restano troppo complesse per imporre correzioni alla Francia, il cui deficit corre molto al di sopra del 3% del Pil, previsto dai parametri europei, così come all'Italia, sotto osservazione per l'eccessivo livello di debito pubblico. [endtext]

0 commenti:

Posta un commento