Mattarella: "Borsellino, troppi errori e incertezze nella ricerca della verità"

[postlink]http://www.giornaledipuglia.tv/2017/07/mattarella-borsellino-troppi-errori-e.html[/postlink]
http://www.youtube.com/watch?v=L8fPiT8MS94endofvid [starttext] (Agenzia Vista) Roma, 19 luglio 2017 Mattarella: "Borsellino, troppi errori e incertezze nella ricerca della verità" Il Capo dello Stato si è poi soffermato sulla figura professionale e umana del magistrato: "Paolo Borsellino ha combattuto la mafia con la determinazione di chi sa che la mafia non è un male ineluttabile ma un fenomeno criminale che può essere sconfitto. Sapeva bene che, per il raggiungimento di questo obiettivo, non è sufficiente la repressione penale ma è indispensabile diffondere, particolarmente tra i giovani, la cultura della legalità. Proprio per questo era impegnato molto anche nel dialogo con i giovani, convinto che la testimonianza di valori positivi promuove una società sana e virtuosa, in grado di emarginare la criminalità. Il 19 luglio di venticinque anni fa, alle cinque del mattino, stava proprio scrivendo la risposta a una lettera inviatagli dalla preside di un liceo di Verona. La missiva è rimasta incompiuta ma costituisce una testimonianza di grande forza dell'importanza della formazione delle nuove generazioni", ha concluso il Presidente della Repubblica[endtext]

0 commenti:

Posta un commento